Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell’informazione - PSR - Basilicata

Anagrafica Misura
Regione: 
Basilicata
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

PSR Basilicata - Versione Settembre 2012

Responsabile della Misura: 

FRESCHI Andrea
Telefono 0971.668909
andrea.freschi@regione.basilicata.it

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura  ha come obiettivi:

  • Realizzare azioni di formazione per le imprese agricole e forestali, promuovendo l’acquisizione di competenze strategiche.
  • Realizzare azioni di informazione, promuovendo il trasferimento delle innovazioni e di conoscenze.
  • Realizzare azioni di formazione per le imprese agricole, per supportarle nel perseguimento degli obiettivi ambientali, in particolare rispetto alla gestione sostenibile delle risorse naturali, e sulle tematiche relative alla silvicoltura e alla tutela delle acque.
  • Promuovere azioni strategiche per supportare il sistema della conoscenza, per migliorare ed integrare l’offerta di formazione e informazione.

L' azione A si divide in 2 sotto azioni:

A) Formazione per le imprese agricole e forestali:

  • A1 - Formazione per gli imprenditori agricoli e forestali
  • A2 - Prima formazione dei giovani imprenditori agricoli

B) Informazione quale supporto alla conoscenza.

Interventi ammissibili: 

Gli interventi ammissibili, per le singole Azioni, sono:

A1): Formazioone per gli imprenditori agricoli e forestali:

  •  Formazione e l’aggiornamento professionale di imprenditori, coadiuvanti e dipendenti di aziende agricole e forestali

A2): Prima formazione dei giovani imprenditori agricoli:

  • Formazione dei giovani agricoltroi che si insediano per la prima volta (l' intervento formativo sarà progettato e gestito direttamente dalla Regione, attraverso l' ALSIA)

B): Informazione quale supporto alla conoscenza:

  • Azioni ritenute strategiche dalla Regione per supportare il sistema della conoscenza, per migliorare, integrare ed eventualmente completare l’offerta di formazione destinata agli imprenditori agricoli e forestali attraverso seminari, giornate informative, ecc.

Demarcazioni:

Apicoltura: Tale settore è escluso dal campo di applicazione di tale misura.Gli interventi di formazione riguardante temi connessi con l ' apicoltura sranno relaizzati con il sostegno del Programma regionale, in applicazione del Reg(CE) n.797/200a

Con particolare riferimento alle OCM  frutta e olio di oliva il PSR non finanziera le attività di formazione previste dalle OP:

  • tematiche relative all lavorazione del terreno della potatura e delle altre tecniche colturale, della raccolta, della concimazione.
Destinazione
Destinatari: 
  • imprenditori agricoli singoli o associati, coadiuvanti e dipendenti di aziende agricole ed agro-alimentari;
  • giovani imprenditori agricoli.

Beneficiari :

Azione A

  • A 1) Imprenditori agricoli singoli o associati, coadiuvanti e dipendenti di aziende agricole ed agro-alimentari;giovani imprenditori agricoli.
  • A 2) Enti e Società di formazione, riconosciuti dalla Regione per l’erogazione delle attività formative.

Azione B) Regione basilicata.

Aree territoriali di riferimento: 
  • Intero territorio regionale
  • Nel caso di attuazione della misura attraverso l’approccio LEADER, la localizzazione sarà definita sulla base delle aree regionali interessate dall’azione dei Gruppi di azione Locale, nell’ambito delle strategie di intervento per lo sviluppo locale (Programmi di Sviluppo Locale) sostenute dall’Asse 4 del presente programma.
Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
12. Agriturismo e attività connesse (artigianato, fattorie didattiche, ....)
13. Energie rinnovabili
14. Interventi agroforestali non produttivi
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Azione A1: Formazione per gli imprenditori agricoli e forestali

  •  
  • A1)Spese sostenute  relative alla formazione e l' aggiornamento professionale voucher formativi (rimborso spese sostenute).
  • A2) Spese sostenute dagli enti accreditati.
  • Azione B) Spese sostenute relative agli interventi ammisibili.

Esclusioni e limitazioni

  • Il sostegno non riguarda corsi che rientrano nel ciclo normale di insegnamento scolastico ed attività finanziate dal FSE.
  • A1) L’aiuto sarà erogato a rimborso solamente nel caso in cui la partecipazione raggiunga almeno i 5/6 delle ore formative e risulti superata la prova finale ove prevista;  L' accesso ai voucher da parte dei giovani imprenditori insediati per la prima volta in azienda è subordinato al possesso del requisito di conoscenza e competene professionali adeguate di cui alla misura 112.
Intensità dell'aiuto: 
  • A1: Il contributo concedibile sotto forma di voucher per la partecipazione ad attività di formazione è pari al 90% della spesa sostenuta dal beneficiario.
  •  A2: Per la realizzazione di attività formative dirette ai giovani al primo insediamento il contributo concedibile è pari al 100% della spesa sostenuta dagli enti formativi accreditati erogatori delle attività formative, e ritenuta ammissibile.
  • Azione B) 100% delle spese ammesse.