Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.3 Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali - PSR - Valle d'Aosta

Anagrafica Misura
Regione: 
Valle d'Aosta
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

PSR Valle D'Aosta - Versione Novembre 2012

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura è finalizzata a valorizzare i prodotti forestali attraverso l’ammodernamento e il miglioramento dell’efficienza delle strutture operanti nella lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali, anche favorendo la produzione di energia rinnovabile, l’introduzione di nuove tecnologie e innovazioni.

Gli obiettivi perseguiti da questa misura sono:

  • migliorare la dotazione di capitali fissi;
  • favorire le utilizzazioni forestali per la produzione di energia rinnovabile;
  • favorire l’ammodernamento, la razionalizzazione ed il potenziamento degli impianti di trasformazione, e commercializzazione dei prodotti forestali;
  • promuovere la certificazione delle microimprese forestali;
  • migliorare le condizioni di sicurezza sul lavoro;
  • accrescere la capacità delle foreste di produrre, su basi sostenibili, una gamma diversificata di beni e servizi;
  • mantenere efficienti e migliorare le prestazioni economiche del sistema produttivo forestale e favorire l’integrazione tra gestori e/o produttori e utilizzatori e/o fruitori.
  • aumentare la competitività delle imprese attraverso l’abbattimento dei costi di produzione grazie all’utilizzo di energie rinnovabili idonee a ridurre i consumi energetici.
Interventi ammissibili: 

Gli interventi ammissibili sono:

  • costruzione, ristrutturazione e/o ammodernamento di impianti per lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali;
  • acquisto di macchine ed attrezzature forestali nuove (esclusi gli automezzi), compresi gli equipaggiamenti leggeri (motoseghe, verricelli, argani forestali, attrezzature antinfortunistiche, ecc.);
  • investimenti connessi alla tutela dell'ambiente ed alla prevenzione degli inquinamenti;
  • investimenti per la protezione e il miglioramento dell’ambiente, compresi gli investimenti per risparmi energetici attraverso l’uso di energie rinnovabili quali biomasse, sole, vento e energia idraulica
  • investimenti

Gli investimenti connessi all’uso del legno come materia prima sono limitati all’insieme delle lavorazioni precedenti la trasformazione industriale.

Se gli investimenti sono effettuati allo scopo di ottemperare ai requisiti comunitari, il sostegno può essere concesso solo per quegli investimenti che siano realizzati da microimprese e finalizzati al rispetto di requisiti comunitari di nuova introduzione relative alla tutela ambientale e alla sicurezza sul lavoro.
In tal caso, all'impresa può essere accordata una proroga non superiore a 36 mesi dalla data in cui il nuovo requisito acquista efficacia vincolante nei suoi confronti, per conformarvisi.
 

Destinazione
Destinatari: 

Microimprese ai sensi della raccomandazione 2003/361/CE della Commissione operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali e assimilati, dotate di conoscenze e competenze professionali adeguate e rispettose dei requisiti minimi in materia ambientale

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
10. Forestale
10.2 Silvicoltura
13. Energie rinnovabili
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Investimenti materiali

  • costruzione, ristrutturazione e/o ammodernamento di impianti per lavorazione,trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali;
  • acquisto di macchine ed attrezzature forestali nuove (esclusi gli automezzi), compresigli equipaggiamenti leggeri (motoseghe, verricelli, argani forestali, attrezzature antinfortunistiche, ecc.);
  • investimenti connessi alla tutela dell'ambiente ed alla prevenzione degli inquinamenti;
  • investimenti per la protezione e il miglioramento dell’ambiente, compresi gli investimenti per risparmi energetici attraverso l’uso di energie rinnovabili quali biomasse, sole, vento ed energia idraulica.


Investimenti immateriali

  • spese professionali
  • consulenze
  • studi di fattibilità e di progettazione
  • acquisto di patenti e licenze
  • adozione di sistemi di gestione forestale sostenibile o di sistemi eco-compatibili e acquisizione di certificazione di Qualità solo se legati agli investimenti materiali


Esclusioni e limitazioni

  • investimenti di mera sostituzione, cioè finalizzati semplicemente a sostituire macchinari o fabbricati esistenti, o parti degli stessi, con edifici o macchinari nuovi e aggiornati senza modificare sostanzialmente la natura della produzione o della tecnologia utilizzata


Soglie e massimali di spesa

Importo massimo investimenti immateriali  25% dell’importo degli investimenti materiali a cui sono collegati.

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale

40% dell'investimento ammissibile

Contributo soggetto al regime "de minimis"