Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.4 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale - PSR - Marche

Anagrafica Misura
Regione: 
Marche
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

PSR Marche - Versione Dicembre 2012

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura intende incoraggiare la cooperazione tra agricoltori, industria alimentare, industria di trasformazione delle materie prime, esecutori della ricerca ed altri partner, al fine di garantire che i settori agricolo, alimentare e forestale si avvantaggino delle opportunità offerte dal mercato, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi di lavorazione e tecnologie.

La misura mira al perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • aumentare la competitività delle imprese mediante la diffusione dell’innovazione lungo le filiere produttive che consenta l’apertura di nuovi sbocchi di mercato;
  • migliorare la performance ambientale dei processi produttivi, nonché la qualità e la sicurezza dei processi produttivi e dei prodotti;
  • promuovere e potenziare le forme di cooperazione nel settore agricolo, agroalimentare e forestale per agevolare il trasferimento dell’innovazione attraverso un accesso all’informazione più rapido ed efficace;
Interventi ammissibili: 

Il sostegno è concesso esclusivamente per operazioni preliminari pre-competitive che precedono l’utilizzo diffuso dei prodotti, processi e tecnologie sviluppati mediante le iniziative di cooperazione, con esclusione delle spese di ricerca.

  • investimenti materiali ed immateriali volti allo sviluppo di nuovi prodotti, processi produttivi e tecnologie produttive nel settore agricolo, agroalimentare e forestale limitatamente alle fasi che precedono l’utilizzo commerciale degli stessi;
  • azioni dirette all’introduzione dell’innovazione tramite il collaudo, la comparazione e la verifica dei risultati della ricerca scientifica nei settori agricolo, agroalimentare e forestale rispetto alle specifiche condizioni territoriali marchigiane

Non sono ammissibili operazioni finanziabili dalle OCM.
 

Destinazione
Destinatari: 

Associazioni o raggruppamenti temporanei di impresa, costituiti attraverso specifici accordi di Cooperazione e composti almeno da:

  • soggetto capofila, responsabile amministrativo, finanziario e coordinatore del progetto di cooperazione
  • imprenditori agricoli o forestali quali soggetti utilizzatori dell’innovazione
  • soggetto operante nel campo della ricerca e sperimentazione agricola e/o forestale.

Le figure giuridiche che possono fare parte delle ATI o RTI sono le seguenti:

  • imprenditori agricoli e forestali singoli e associati;
  • imprese di trasformazione e commercializzazione;
  • università, centri ed istituti di ricerca e sperimentazione nel settore agricolo e forestale;
  • Agenzia per i servizi del settore agroalimentare della Regione Marche (ASSAM).
Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
1. Seminativi
1.1 Cereali (escluso riso)
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
6.1 Lattiero-caseario
6.2 Carni
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
10. Forestale
10.3 Produzioni forestali per la produzione di energia
11. Florovivaismo
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Investimenti materiali
Costi di realizzazione del progetto:

  • Spese per il personale direttamente connesso alla realizzazione del progetto;
  • Spese per la realizzazione, acquisto ed affitto impianti, attrezzature e strumentazione
  • Spese per test e prove


Investimenti immateriali
Altri costi:

  • Spese per l’acquisizione di brevetti, licenze e software
  • Spese per studi di fattibilità
  • Spese per la costituzione degli organismi finalizzati alla cooperazione di progetto
  • Spese per la pubblicizzazione ed il trasferimento dei risultati
  • Spese generali amministrative e di progettazione


Soglie e massimali di spesa
Importo massimo investimenti: 500.000 euro
Importo minimo investimenti: 50.000 euro
Importo massimo altri costi: 30% dei costi totali ammissibili
Importo massimo spese generali: 10% dei costi totali ammissibili

Esclusioni e limitazioni

  • Spese relative alla ricerca.
Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale

100% delle spese ammissibili

Contributo soggetto al regime "de minimis" limitatamente agli investimenti relativi al settore forestake e alla trasformazione di prodotti agricoli in prodotti non agricoli.