Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

2.2.7 Sostegno agli investimenti non produttivi nel settore forestale - PSR - Liguria

Anagrafica Misura
Regione: 
Liguria
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 2 - Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale
Fonti: 

PSR Liguria - Versione del 09/12/2010 Revisione approvata con decisione della Commissione Europea C(2012) 8505 del 23/11/2012

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura intende incentivare la realizzazione di investimenti relativi al patrimonio forestale che non producono un reddito diretto, ma che sono comunque funzionali a valorizzare ecologicamente e socialmente, in termini di pubblica utilità, i boschi della zona interessata, anche al fine di migliorarne l’efficienza rispetto alla funzione di difesa del suolo nonché di assorbimento di anidride carbonica.

Interventi ammissibili: 
Gli interventi ammissibili riguardano:
  1. interventi volti al riequilibrio strutturale e specifico dei boschi e alla valorizzazione di particolari aspetti botanici, naturalistici e paesistico - ambientali delle formazioni forestali (siostituzione di conifere con latifoglie autoctone, ect...)
  2. opere per la realizzazione, l’adeguamento e/o il ripristino di strade, sentieri e percorsi didattico educativi in ambiente forestale e montano intesi a valorizzare la funzione pubblica delle foreste
  3. opere e impianti per la realizzazione di idonee recinzioni, di carattere non produttivo, a protezione di boschi a funzione naturalistico-ambientale e paesaggistica nei quali la rinnovazione è minacciata da un eccessivo carico di animali selvatici.
     
Destinazione
Destinatari: 

Soggetti pubblici e privati proprietari di appezzamenti a prevalente uso forestale.
I soggetti privati possono beneficiare dell'aiuto solo se gli interventi sono ricompresi in una strategia di sviluppo locale.

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
14. Interventi agroforestali non produttivi
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Investimenti materiali

  1.  lavori di selezione, taglio, abbattimento, allestimento ed esbosco del materiale legnoso ivi compresa l’eventuale realizzazione di vie temporanee per l’esbosco;
  2. opere per la realizzazione, adeguamento e il ripristino di viabilità forestale e sentieri, ivi compreso l’eventuale apprestamento dei percorsi per fini didattico educativi;
  3. opere e impianti per la realizzazione di idonee recinzioni a protezione di boschi nei quali la rinnovazione è minacciata da un eccessivo carico di animali selvatici.

Investimenti immateriali

Investimenti immateriali connessi agli investimenti materiali da realizzare:

  1. coordinamento della sicurezza nei cantieri, consulenze geologiche e geotecniche, collaudi e altri oneri tecnico-amministrativi e previdenziali
  2. consulenze tecniche connesse alla predisposizione o all’aggiornamento di piani di gestione forestale ottenimento della certificazione della gestione forestale sostenibile, secondo gli standard del Forest Stewardship Council (FSC) e/o del Programme for Endorsement of Forest Certification schemes (PEFC), ad esclusione delle spese di certificazione vera e propria da versare al soggetto certificatore.

Esclusioni e limitazioni
Non sono ammessi acquisti di macchine e attrezzature.

Soglie e massimali di spesa
Importo massimo investimenti immateriali - punto 1
12% del valore degli investimenti materiali ammissibili a cui sono connessi

Importo massimo investimenti immateriali - punto 2
25% del valore degli investimenti materiali ammissibili a cui sono connessi

Nel caso di investimenti ricadenti in aree Natura 2000 entrambi i massimali sono aumentati del 2%.

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale

  • 90% delle spese ammissibili

Contributo soggetto al regime "de minimis"