Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.6 Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali e introduzione di adeguate misure di prevenzione - PSR - Sicilia

Anagrafica Misura
Regione: 
Sicilia
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Azione: 
2) Ripristino
Fonti: 

PSR Sicilia - Versione Dicembre 2012

Responsabile della Misura: 

Dott. Megna Claudio
Telefono 0917076258
agri1.sostegnoimprese@regione.sicilia.it

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La presente Misura supporta gli interventi volti a prevenire le calamità naturali e a compensare i danni provocati dalle stesse.

Interventi ammissibili: 

Azione 2 - Ripristino

L’azione di Ripristino prevede un aiuto destinato a compensare i danni causati da calamità naturali, quali terremoti, valanghe, frane, inondazioni ed eruzioni vulcaniche, ad infrastrutture rurali, fabbricati, attrezzature al servizio delle aziende agricole, impianti arborei e animali, limitatamente ai riproduttori.
 

Destinazione
Destinatari: 

Imprenditori agricoli singoli e associati.

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
9. Apicoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spese

Investimenti materiali

  • a) ricostruzione e ripristino di beni immobili ed infrastrutture;
  • b) acquisto o leasing con patto di acquisto di nuove macchine e attrezzature in sostituzione di quelle danneggiate;
  • c) acquisto di animali, limitato ai soli riproduttori, e di piante poliennali;

Spese generali

  • d) spese generali, ove pertinenti, collegate alle spese di cui alle lettere a), b) e c) come onorari di professionisti;

IVA

  • e) IVA, se realmente e definitivamente sostenuta dai beneficiari ed effettivamente non recuperabile.

Esclusioni e limitazioni

Non costituiscono spese ammissibili:

  • gli altri costi connessi al contratto di leasing (garanzia del concedente, costi di rifinanziamento degli interessi, spese generali, oneri assicurativi, ecc.).

Soglie e massimali di spesa

Importo massimo delle spese generali collegate alle spese di investimento: fino al 10% delle spese ammissibili al netto dell’IVA

La compensazione per i danni subiti deve essere calcolata a livello di singolo beneficiario.

Dall’importo riconosciuto dovranno essere decurtati eventuali pagamenti ricevuti a titolo di regimi assicurativi.

 

Intensità dell'aiuto: 

Il contributo potrà essere erogato:

  • in conto capitale;
  • in conto interessi; 
  • in forma combinata.

L’aiuto può arrivare:

  • fino al 100% dei danni materiali subiti.