Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

2.2.1 Primo imboschimento di terreni agricoli - PSR - Campania

Anagrafica Misura
Regione: 
Campania
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 2 - Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale
Fonti: 

Modalità attuative del 19/12/2012 ( PSR Versione 7 ) 

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura  è finalizzata alla protezioen ambientale, alla mitigazione del cambiamento climatico, alla preservazione drgli habita agro-forestali attraverso la riconversione dei suoli agricoli

La misura finanzia un aiuto diretto a coloro che provvedono all’imboschimento dei terreni agricoli con i seguenti obiettivi:

1. attenuare il cambiamento climatico in coerenza con gli obblighi derivanti dall’applicazione del protocollo di Kyoto;
2. mitigare i fenomeni di erosione e di dissesto idrogeologico
3. migliorare il paesaggio agrario
4. diversificare la produzione nelle aziende agricole
5. produrre biomassa legnosa a scopi energetici
6. potenziare la biodiversità
7. proteggere le risorse idriche

vedi schema obiettivi specifici

Interventi ammissibili: 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di intervento

 a): costituzione di boschi naturaliformi

 b): imboschimento con specie arboree a ciclo lungo. Arboricoltura da legno.

 c): Imboschimento con specie a rapido accrescimento a ciclo breve. Arboricoltura da legno a rapido accrescimento. 

d): Imboschimento con specie a rapido accrescimento per produzione di biomassa a fini energetici. Arboricoltura per biomasse a rapido accrescimento.

 

Non sono ammissibili al sostegno:

• gli impianti di abeti natalizi;
• le consociazioni con colture agrarie;
• le spese di espianto,
• gli agricoltori che già beneficiano del sostegno al prepensionamento;
• interventi su pascoli e prati pascoli;
• gli interventi su superfici soggette al regime di aiuti previsti dal Reg. (CEE) 2080/92 o dalla misura H del P.S.R 2000/2006 di cui al Reg. (CE) 1257/1999 e per i quali persistano obblighi di mantenimento da parte dei beneficiari.

 

Destinazione
Destinatari: 
  •  Agricoltori
  •  Persone fisiche o altre entità di diritto privato
  •  Enti pubblici proprietari dei terreni da imboschire

 

 

 

 

 

Aree territoriali di riferimento: 

La misura trova applicazione territoriale su base differenziata, in relazione alle diverse tipologie individuate, come di seguito specificato:
- Tipologia a) e b): Intero territorio regionale
- Tipologia c): Macroaree A2, B, C, D1, D2
- Tipologia d): Macroaree A2, B, C
 

 

 

Comparti: 
10. Forestale
10.1 Arboricoltura da legno
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Secondo quanto riportato nell’art. 43 del Reg. (CE) n. 1698/2005, la presente misura prevede i seguenti sostegni:

  • Contributo per i costi di impianto per ettaro imboschito;
  • Premio annuale ad ettaro imboschito per la manutenzione degli imboschimenti (esecuzione delle cure colturali), per un periodo non superiore ai 5 anni;
  • Premio annuale ad ettaro imboschito per la perdita di reddito,durante un periodo non superiore a 15 anni.

Esclusioni e limitazioni
Sono escluse le seguenti voci di spesa:

  • impianti di abeti natalizi;
  • consociazioni con colture agrarie;
  • spese di espianto;
  • interventi su pascoli e prati pascoli;
  • gli interventi su superfici soggette al regime di aiuti previsti dal Reg. (CEE) 2080/92 o dalla misura H del P.S.R 2000/2006 di cui al Reg. (CE) 1257/1999 e per i quali persistano obblighi di mantenimento da parte dei beneficiari.

 

 

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale, in percentuale sulla spesa massima ammissibile:

  • 100% delle spese di impianto per interventi realizzati da enti pubblici;
  • 80% delle spese di impianto per interventi realizzati da soggetti privati nelle zone montane, svantaggiate, ZPS e SIC della Rete Natura 2000 - Direttiva Habitat;
  • 70% delle spese di impianto negli altri casi.

 

Contributo per i costi di impianto e opere conensse comprese le spese tecniche

 

  • 6.000 Euro per ettaro per la costituzione di boschi naturaliformi e per la realizzazione di impianti con specie arboree a ciclo lungo, con specie a rapido accrescimento per produzione di biomassa a fini energetici (Importo massimo ammissibile euro 200.000,00)
  • 4.000 Euro per gli impianti con specie a rapido accrescimento a ciclo breve. (Importo massimo ammissibile euro 150.000,00)

Premio annuale per manutenzione imboschimenti:

  • 700 €/ha/anno per i primi 2 anni;
  • 400 €/ha/anno nel 3° 4° e 5° anno dopo l'impianto.

Sono esclusi dal premio annuale alla manutenzione gli imboschimenti realizzati con specie a rapido accresciemntoe quelli realizzati da Enti Pubblici

Premio annuale per perdita di reddito:

Per gli Imprenditori Agricoli Professionali singoli o associati gli importi dei premi annui, distinti in funzione della localizzazione territoriale, sono:

  • Macroarea A1: 700 €/ha/anno
  • Macroaree A2 A3 B: 650 €/ha/anno
  • Macroarea C: 550 €/ha/anno
  • Macroaree D1 D2: 500 €/ha/anno

Per le persone fisiche e le altre entità di diritto privato l'aiuto è pari a:

  • 150€/ha/anno indipendentemente dalla localizzazioen del terreno agricolo oggetto dell'intervento.

Sono esclusi dal premio gli imboschimenti realizzati con specie a rapido accrescimento, gli imboschimenti per costituire filari e/o siepi e quelli realizzati da Enti Pubblici.