Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

2.2.1 Primo imboschimento di terreni agricoli - PSR - Molise

Anagrafica Misura
Regione: 
Molise
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 2 - Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale
Fonti: 

Modalità attuativa Settembre 2012 (PSR  VII^ Versione ).

Responsabile della Misura: 

CASALE Salvatore

Oggetto
Descrizione e finalità: 
  • Favorire direttamente il perseguimento dell’ obiettivo specifico “Conservazione della biodiversità, tutela e diffusione di sistemi agro-forestali ad alto valore naturalistico”, attraverso l’ incremento della differenziazione degli agro-ecosistemi e la creazione o il rafforzamento dell’ interconnessione degli habitat naturali e di valore paesaggistico (aree protette, parchi, Rete Natura 2000, corsi d’ acqua);
  • Concorrere per il conseguimento dell’ obiettivo specifico “Tutela del territorio” ed in particolare alla prevenzione dal dissesto idrogeologico, soprattutto in collina, laddove gli interventi di imboschimento saranno a ciclo medio-lungo o a carattere permanente e interesseranno terreni precedentemente destinati a seminativi;
  • Concorrere al raggiungimento dell’ obbiettivo “Riduzione dei gas serra”, poiché le azioni attivabili andranno nella direzione di ridurre le emissioni di tali gas favorendone lo stoccaggio in biomassa forestale;
  • Promozione dell'ammodernamento e dell'innovazione nelle imprese e dell'integrazione lungo le filiere” attraverso l’ azione di sostegno di imboschimenti con forti finalità produttive e l’ attivazione di filiere bio-energetiche;
  • Incrementare l'utilizzo a fini forestali di superfici agricole, nei diversi contesti territoriali di attuazione della misura
Interventi ammissibili: 
  • Investimenti finalizzati alla realizzazione di imboschimenti permanenti a funzioni multiple su terreni agricoli con ciclo produttivo superiore a 15 anni;
  • Investimenti finalizzati alla realizzazione e manutenzione di impianti di arboricoltura da legno puri o misti con specie a legname pregiato su terreni agricoli con ciclo produttivo superiore a 15 anni;
  • Investimenti finalizzati alla realizzazione di impianti puri o misti di piante forestali micorrizate su terreni agricoli con ciclo produttivo superiore a 15 anni;
  • Investimenti finalizzati alla realizzazione di impianti con specie a rapida crescita per la produzione di biomasse con ciclo produttivo superiore a 10 anni ed inferiore a 15 anni;
Destinazione
Destinatari: 
  • Possono beneficiare degli aiuti per i costi di impianto gli imprenditori agricoli singoli o associati, le persone fisiche e giuridiche di diritto privato e gli Enti pubblici.
  • Possono beneficiare degli aiuti per i costi di manutenzione degli imboschimenti gli imprenditori agricoli singoli o associati, le persone fisiche e giuridiche di diritto privato, per tutte le tipologie di impianto ad esclusione degli impianti di specie a rapido accrescimento per la produzione di biomasse.
  • Possono beneficiare dei premi annuali per ettaro, per un massimo di 15 anni, volti a compensare le perdite di reddito gli imprenditori agricoli singoli o associati, le persone fisiche e giuridiche di diritto privato per tutte le tipologie di impianto ad esclusione degli impianti puri o misti di piante forestali micorizzate e degli impianti a rapido accrescimento
Aree territoriali di riferimento: 
  • Macroaree D1, D2 e D3 del territorio regionale,
  • Gli impianti con specie a rapida crescita per la produzione di biomasse potranno essere localizzati nelle sole Macroaree D1 e D2.
     

Territorializzazione_molise.pdf

Comparti: 
10. Forestale
10.1 Arboricoltura da legno
10.3 Produzioni forestali per la produzione di energia
10.4 Piante tartufigene
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Spese ammissibili riguardano:

-contributo ai costi di impianto, compresivi delle spese di progettazione e direzione lavori;
- costi di mantenimento dell’imboschimento (premio annuale per ettaro a copertura dei costi di manutenzione per un massimo di 5 anni);
- compensazione alla perdita di reddito rispetto a quanto precedentemente ottenuto dai terreni imboschiti (premio annuale per ettaro per un massimo di 15 anni).

Soglie e massimali di spesa

  • Spese di progettazione e direzione dei lavori relativi agli impianti: 10%
Intensità dell'aiuto: 
  • 80% del costo dell’ investimento ammissibile nel caso di imboschimenti realizzati nelle zone montane, nelle zone caratterizzate da svantaggi naturali e nei siti di cui alle direttive 79/409/CEE e 92/43/CEE;
  • 70% del costo dell’ investimento ammissibile nel caso di imboschimenti realizzati nelle altre zone.

Il premio annuo per la manutenzione degli impianti, nei primi cinque anni dopo l’ imboschimento, è fissato:

  • Per i primi due anni successivi all'impianto: fino a € 600/ha all'anno;
  • Per i successivi ulteriori tre anni: fino a € 360/ha all'anno.

Il premio annuo massimo per compensare le perdite di reddito provocate dall’ imboschimento, per un massimo di 15 anni, è fissato:

  •  € 700 per ettaro, nel caso di agricoltori e loro associazioni il premio sarà modulato in base alle culture precedenti oppure solo;
  •  € 150 per ettaro, per ogni altra persona fisica o entità di diritto privato indipendentemente dalla coltivazione precedente.