Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.6 Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali e introduzione di adeguate misure di prevenzione - PSR - Molise

Anagrafica Misura
Regione: 
Molise
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

Modalità attuativa Settembre 2012 (PSR  VII^ Versione ).

Responsabile della Misura: 

MASTRONARDI EMIDIO VITTORIO

Oggetto
Descrizione e finalità: 

Contribuire alla ripresa economica ed occupazionale delle aziende agricole situate nelle aree colpite dagli eventi sismici del ottobre 2002 che hanno subito danni al proprio apparato produttivo e completare il programma di interventi di ricostituzione del potenziale agricolo e dell’apparato infrastrutturali a servizio delle aziende agricole danneggiati, nelle aree del territorio regionale dal sisma

Interventi ammissibili: 

Ricostruzione, o delocalizzazione, delle strutture di produzione danneggiate dagli eventi sismici, la ricostruzione del potenziale di produzione delle aziende agricole, delle strutture aziendali agricole e il bestiame allevato (con l’esclusione dei capi da ingrasso).

Sono inoltre comprese le opere di difesa del suolo funzionali agli interventi di ricostruzione e gli accessi.

Destinazione
Destinatari: 

Possono accedere alla misura gli operatori agricoli proprietari di aziende agricole che risultano danneggiate dagli eventi sismici.

I danni debbono essere stati segnalati e verificati dalle Autorità Pubbliche preposte (Comuni e Protezione Civile.)

Aree territoriali di riferimento: 

Aree interessate dagli eventi sismici del 2002

Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
3. Barbabietola
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
9. Apicoltura
11. Florovivaismo
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 
  • Opere murarie e impiantistiche di ripristino relative a fabbricati produttivi agricoli aziendali, limitatamente alle parti danneggiate dalle calamità naturali;
  • Acquisto di macchinari indispensabili alla conduzione aziendale in sostituzione di quelli distrutti dalle calamità naturali;
  • Riparazioni di macchinari ed attrezzature limitatamente ai danni apportati dalle calamità naturali;
  • Ricostituzione del bestiame allevato andato distrutto per effetto delle calamità limitatamente ai riproduttori;
  • Ripristino e rifunzionalizzazione di opere di viabilità primaria e secondaria di diretto collegamento delle aziende agricole;
  • Opere relative alla ricostituzione/ripristino degli impianti per gli approvvigionamenti idrici (acquedotti rurali, impianti di irrigazione), elettrici, telefonici, energetici, delle aziende agricole
Intensità dell'aiuto: 

L’ aiuto sarà pari alla copertura del 100% delle spese ammissibili