Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.4 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale - PSR - Umbria

Anagrafica Misura
Regione: 
Umbria
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

Modalità attuative del 26/11/2012

Responsabile della Misura: 

 Dott. Giuseppe Merli
Tel. 0755045176
Indirizzo mail: gmerli@regione.umbria.it

Dott.ssa Ivana Stella
Tel. 0755045795
Indirizzo mail: istella@regione.umbria.it

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura intende promuovere la cooperazione tra imprese della produzione primaria, imprese di trasformazione e/o commercializzazione ed istituzioni della ricerca, attraverso la realizzazione di progetti mirati che favoriscano lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie, prioritariamente per i settori vitivinicolo, oleicolo, tabacchicolo, della carne, delle grandi colture. I progetti dovranno, inoltre, favorire la partecipazione dei produttori agricoli ai processi di innovazione.
Obiettivi specifici della misura:

  • rafforzamento dei rapporti tra imprese del settore primario, industria di trasformazione e/o commercializzazione e mondo della ricerca;
  • diffusione dell'innovazione nel fare impresa e nella produzione;
  • sviluppo di nuovi prodotti e servizi per il mercato;
  • miglioramento della qualità di prodotto e di processo.
     
Interventi ammissibili: 

La misura prevede il sostegno di iniziative di cooperazione per l‟introduzione dell‟innovazione finalizzata allo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie volte prioritariamente a:

  • garantire nuovi sbocchi commerciali ai prodotti, anche tramite lo sviluppo ed il
  • miglioramento dei processi logistici ed organizzativi,
  • permettere la sperimentazione e lo sviluppo di nuovi prodotti/processi/tecnologie non ancora diffusi nei settori interessati;
  • utilizzare materie prime seconde;
  • innovare i processi di approvvigionamento delle materia prime;
  • permettere la progettazione e la sperimentazione in campo di nuove macchine e attrezzature,nonché di tecnologie e sistemi di lavoro innovativi;
  • promuovere il miglioramento della concentrazione del prodotto e della sua programmazioneal fine di meglio rispondere alle richieste di mercato;
  • promuovere il miglioramento della performance ambientale dei processi produttivi;
  • perseguire gli obiettivi legati alle “nuove sfide”di cui all’art. 16bis, comma 1, lett. f) del Reg.CE n. 1698/2005.
Destinazione
Destinatari: 

Possono presentare domanda di aiuto le aggregazioni comprendenti obbligatoriamente:

  • almeno due operatori dei quali almeno uno è Imprenditori agricoli, singoli o associati e imprese di trasformazione;
  • La società 3° Parco tecnologico agroalimentare;
  • Eventuali altre terze parti quali enti di ricerca pubblici e privati contraddistinti da particolare qualificazione e professionalità nonché altri enti aventi tra gli scopi statutari l’esercizio di attività rivolta alla ricerca ed alla innovazione.

La durata delle aggregazioni (anche temporanee) o dei contratti deve essere almeno quinquennale.
 

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
4. Tabacco
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
9. Apicoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Le spese ammissibili riguardano:

  • a) operazioni di costituzione di nuove società, fusione di società esistenti, costituzione di Associazioni Temporanee di impresa .
  • b) stipula di accordi/contratti per lo sviluppo di nuovi prodotti/processi/tecnologie o per la riorganizzazione dei canali commerciali solo se direttamente connessa allo sviluppo deiprogetti;
  • c) analisi di mercato e di fattibilità per la realizzazione dei nuovi prodotti/processi/tecnologie;
  • d) progettazione e/o sviluppo e/o sperimentazione e/o collaudo di nuovi
  • prodotti/processi/tecnologie;
  • e) realizzazione di test e prove;
  • f) investimenti materiali ed immateriali relativi alla cooperazione, compresi i costi per la realizzazione di progetti pilota e di prototipi, precedenti all’uso commerciale;
  • g) implementazione del know how;
  • h) acquisti di brevetti, software e hardware, licenze;
  • i) divulgazione dei risultati acquisiti e diffusione dell’innovazione;
  • j) spese generali.

Esclusioni e limitazioni
Sono escluse:

  • spese relative a beni usati, utenze e spese per garanzie, manutenzioni e similari;
  • attività di ricerca.

Le voci di spesa di cui ai punti a), b) e c) sono ammissibili esclusivamente se parte integrante del progetto di cooperazione.
Le realizzazioni di cui ai punti d), e), f), g), h) devono essere messi a disposizione delle imprese partecipanti al progetto di cooperazione.

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale del 100% delle spese effettivamente sostenute.