Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori - PSR - Toscana

Anagrafica Misura
Regione: 
Toscana
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

PSR versione 9 ( 17/7/2012 ).

Responsabile della Misura: 

Silvia Anichini:

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura intende perseguire l’obiettivo generale del miglioramento della competitività delle imprese e del settore agricolo in generale e si inserisce nell’obiettivo specifico di favorire l’occupazione e il ricambio generazionale nel settore agricolo e forestale.

Interventi ammissibili: 
Destinazione
Destinatari: 
  • Giovani, di età compresa tra i 18 anni (compiuti) ed i 40 anni (non compiuti) al momento della
    presentazione della domanda, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda.
     
Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale con priorità per le imprese ricadenti nelle zone C2 e D.

Elenco comuni per zona di appartenenza

Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
4. Tabacco
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
9. Apicoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Intensità dell'aiuto: 

Premio unico fino a € 40.000, da erogare in unica soluzione successivamente all’avvenuto insediamento in qualità di capo azienda e/o abbuono di interessi, il cui valore capitalizzato non può essere superiore a € 40.000. Per la combinazione delle due forme di sostegno, l’importo massimo non può essere superiore a € 70.000, di cui 40.000 a titolo di premio unico e 30.000 a titolo di abbuono di interessi.