Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.4 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale - PSR - Campania

Anagrafica Misura
Regione: 
Campania
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

Modalità attuative del 19/12/2012 ( PSR Versione 7 ) .

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura è finalizzata a promuovere la cooperazione fra tutti gli attori della filiera con la definizione di specifici accordi e la sottoscrizione di impegni comuni volti allo sviluppo di nuovi prodotti, nuovi processi, nuove tecnologie per ammodernare il comparto e proiettarlo verso le sfide del mercato futuro e ad incentivare la collaborazione tra produttori primari, imprese di trasformazione, industrie di seconda lavorazione e industrie meccaniche, operatori commerciali, imprese di servizio e soggetti pubblici e privati impegnati nella ricerca e sperimentazione.

La misura è pertanto volta a realizzare alcuni fra gli elementi strategici del PSR tesi ad incidere sulla struttura produttiva regionale, e prevede un sostegno ai beneficiari finalizzato a realizzare iniziative di filiera tese a favorire il raccordo tra il mondo produttivo (agricolo,  forestale e della trasformazione) e la ricerca per realizzare azioni pilota/collaudo relative all’introduzione di innovazioni di processo e di prodotto con l’obiettivo di:

  • aumentare la competitività attraverso l’introduzione di nuove tecnologie ed innovazioni di prodotto e di processo;
  • promuovere l’internazionalizzazione delle imprese e delle produzioni;
  • migliorare le performance ambientali, di sicurezza sul lavoro, igiene e benessere animale nelle micro, piccole e medie
    imprese;
  • aumentare la dinamicità delle filiere caratterizzate da una bassa innovazione;
  • realizzare in modo diffuso iniziative pilota/collaudo relative all’introduzione di alternative produttive al tabacco;
  • favorire l’applicazione di tecnologie che utilizzano prodotti agricoli e residui delle produzioni agroindustriali per la produzione di bioplastiche ed imballaggi, ed in generale quelle innovazioni di processo e di prodotto che possano arrecare benefici anche all’ambiente;
  • migliorare la corrispondenza dei prodotti e dei processi agli standard qualitativi richiesti dal mercato finale.
Interventi ammissibili: 

Il sostegno è concesso per la copertura dei costi di cooperazione tesa allo sviluppo e alla sperimentazione di nuovi prodotti, processi e tecnologie.
 

Destinazione
Destinatari: 

Associazioni costituite da:

  • Produttori primari: Aziende agricole e forestali singole o  associate, Consorzi di produttori agricolo-forestali, Imprese boschive;
  • Imprese di trasformazione/commercializzazione;
  • Università, Centri di ricerca applicata o altre tecnostrutture;
  • Società di servizi ed altri operatori economici della filiera interessata.

Le associazioni che si andranno a costituire dovranno comprendere almeno un soggetto appartenente a ciascuna delle seguenti 3 categorie: produttori primari, industria di trasformazione/commercializzazione, soggetti titolari delle innovazioni che si andranno a testare.

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
1. Seminativi
1.1 Cereali (escluso riso)
1.2 Oleoprotaginose
4. Tabacco
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
9. Apicoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 
I costi ammissibili riguardano:
  • costi di progettazione inclusi quelli di design;
  • costi di sviluppo e collaudo di innovazioni di prodotto, processo e tecnologie;
  • altri costi materiali e/o immateriali legati alla cooperazione, comprese le spese generali.

Per gli investimenti materiali le spese ammissibili riguarderanno:

  • l’adeguamento di beni immobili finalizzati alle attività oggetto di cooperazione;
  • l’acquisto e/o la realizzazione di macchine e attrezzature, finalizzate alla effettuazione di prove (test), nonché di materiali specifici legati all’attività di cooperazione.

Per gli investimenti immateriali le spese ammissibili riguarderanno:

  • acquisto o utilizzo di brevetti, licenze e software, ecc.
Intensità dell'aiuto: 

Il contributo pubblico è pari al 75% della spesa ammissibile.