Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori - PSR - Campania

Anagrafica Misura
Regione: 
Campania
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Fonti: 

Modalità attuative del 19/12/2012 ( PSR Versione 7 ) 

Responsabile della Misura: 

Filippo Mazzarella

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La Misura mira a favorire il ricambio generazionale degli imprenditori agricoli per:

  • creare le premesse per il rilancio della produttività delle imprese attraverso il miglioramento dell’efficienza aziendale;
  • evitare lo spopolamento delle aree rurali.

Allo scopo, essa prevede l’erogazione di un aiuto diretto ai giovani agricoltori di età inferiore a 40 anni che per la prima volta si insediano nel settore agricolo.
 

Interventi ammissibili: 

La misura prevede l’erogazione di un premio per giovani agricoltori di età inferiore a 40 anni che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola e che realizzano un piano di sviluppo nell’azienda stessa.
Al fine di invogliare i giovani interessati a beneficiare del premio di primo insediamento e realizzare, nell’ambito del piano aziendale, investimenti in grado di favorire l’effettivo sviluppo dell’azienda, è stato previsto di collegare la concedibilità del premio nell’importo più elevato all’accesso all’aiuto previsto dalla misura 121 del PSR Campania.

Destinazione
Destinatari: 


I giovani agricoltori di età inferiore a 40 anni che per la prima volta si insediano in azienda acquisendo la qualifica di imprenditori agricoli

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale, con diversificazione del premio aggiuntivo in funzione della macroarea di appartenenza.

 

Comparti: 
1. Seminativi
2. Riso e cereali minori
4. Tabacco
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
9. Apicoltura
10. Forestale
11. Florovivaismo
15. Altre produzioni comprese nell'Allegato I del Trattato
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Non sono previsti specifici investimenti.

Il premio di Primo Insediamento è erogato sulla base della valutazione di un Piano Aziendale di Sviluppo presentato dal proponente.

Intensità dell'aiuto: 

Premio 5.000 €.

A questo premio, per beneficiari che nel loro piano aziendale prevedono investimenti per i quali abbiano presentato ed abbiano ottenuto l’approvazione di una domanda di finanziamento ai sensi della misura 1.2.1 del presente PSR, si aggiunge:

  • un premio di euro 25.000,00 nelle macroaree A3, C, D1 e D2, che sommato al premio di 5.000 euro previsto per tutti i beneficiari porta ad un premio unico di 30.000 euro;
  • un premio di euro 20.000,00 nelle macroaree A1, A2 e B, che sommato al premio di 5.000 euro previsto per tutti i beneficiari porta ad un premio unico di 25.000 euro.

Qualora il beneficiario, in alternativa alle ipotesi sopradescritte, richieda che il premio aggiuntivo gli venga erogato sotto forma di abbuono di interessi o di combinazione di premio unico ed abbuono di interessi può avere un aumento del premio. In tal caso infatti il premio connesso all’effettuazione di investimenti aziendali, sarà così calcolato:

  • fino ad un massimo di euro 40.000,00 di abbuono interessi più un premio di euro 25.000 per un totale complessivo di euro 65.000,00 nelle macroaree A3, C, D1 e D2, che sommati al premio di 5.000 euro previsto per tutti i beneficiari porta ad un importo  massimo complessivo di 70.000,00 euro;
  • fino ad un massimo di euro 40.000,00 di abbuono interessi più un premio di euro 20.000,00 per un totale complessivo di euro 60.000,00 nelle macroaree A1, A2 e B, che sommati al premio di 5.000 euro previsto per tutti i beneficiari porta ad un importo massimo complessivo di 65.000,00 euro

Nella combinazione delle due forme di sostegno (premio unico ed abbuono d’interessi) l’importo massimo da erogare non è superiore ad euro 70.000,00 nelle macroaree A3, C, D1, D2 e ad euro 65.000,00 nelle macroaree A1, A2 e B, mentre relativamente alla forma del solo premio unico l’importo massimo da erogare è rispettivamente di euro 30.000,00 e 25,0000.