Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.3 Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali - PSR - Provincia Autonoma di Trento

Anagrafica Misura
Regione: 
Provincia Autonoma di Trento
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Azione: 
2) Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti forestali
Fonti: 

PSR P.A. Trento - Versione 4 approvata con decione della Commissione Europea C(2009) 10338 del 17/12/2009

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura si prefigge di sostenere l’adeguamento tecnologico del parco macchine nel settore forestale e di migliorare le infrastrutture necessarie per poter applicare metodi di lavoro rispettosi dell’ambiente (attraverso il sostegno alla realizzazione di rimesse, magazzini, piazzali, attrezzatura per migliorare i sistemi di misurazione e di vendita).

Interventi ammissibili: 

Gli interventi ammissibili sono:

  • acquisto di materiali e attrezzature specifiche per i lavori forestali: le attrezzature devono essere utilizzate in modo prevalente nelle attività di gestione forestale di taglio, allestimento, esbosco e manutenzione delle infrastrutture forestali; è ammesso l’uso per altre attività fino a 3 mesi/anno, nei periodi di sospensione delle attività forestali.
  • realizzazione di infrastrutture strettamente legate alle lavorazioni di tipo forestale, con esclusione della prima trasformazione industriale (segherie).
Destinazione
Destinatari: 

Microimprese boschive singole o associate dotate di patentino di idoneità tecnica per la conduzione delle utilizzazioni forestali.

Il patentino non è richiesto per le imprese che operano nel settore del legno per energia e non eseguono taglio ed esbosco in foresta e solo per le attrezzature di trasformazione dei residui delle utilizzazioni forestali: spaccalegna, cippatori, imballatrici per ramaglia e attrezzature simili.

Sono escluse:

Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio provinciale.

Comparti: 
10. Forestale
10.2 Silvicoltura
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Investimenti materiali e immateriali

  • a) acquisto di macchine e attrezzature specifiche per taglio, allestimento, esbosco e misurazione del materiale legnoso (compresi i relativi software)nonché di macchine per l’esecuzione di interventi di miglioramento ambientale quali frese trinciatrici per la triturazione del materiale destinato a rimanere in loco; l’acquisto è finalizzato alla promozione di utilizzazioni sostenibili e di basso impatto ambientale e alla gestione dei residui di utilizzazione
  • b) realizzazione o l’acquisto di infrastrutture e attrezzature legate ai lavori forestali: magazzini e rimesse per i mezzi, attrezzature per il miglioramento della gestione aziendale


Esclusioni e limitazioni

Sono esclusi:

  • acquisto di terreni
  • acquisto di veicoli per trasporto manodopera
  • acquisto di autocarri
  •  acquisti di mera sostituzione di mezzi/attrezzature dell’azienda


Soglie e massimali di spesa

Importo massimo investimenti ammissibili per beneficiario per la realizzazione o l’acquisto di infrastrutture ed attrezzature legate ai lavori forestali
100.000 euro

Importo massimo investimenti ammissibili per beneficiario per l’acquisto di macchine ed attrezzature
250.000 euro

Importo massimo investimenti immateriali
12% dell’importo massimo degli investimenti materiali a cui sono collegati.

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale

  • 40% della spesa ammessa per l’acquisto di gru a cavo forestali e processori o harwester ad elevata mobilità su terreni ripidi e fortemente accidentati, di mezzi e attrezzature innovativi a livello provinciale e di macchine ed attrezzature che utilizzano olii idraulici biodegradabili;
  • 35% della spesa ammessa per tutte le altre tipologie di attrezzature.
  • 40% della spesa ammessa per l’acquisto di apparecchi e attrezzature per la misurazione del legname, compresi i relativi software
  • 30% della spesa ammessa per la costruzione di rimesse e magazzini


Contributo soggetto al regime "de minimis"