Cerca un finanziamento

You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.
You don't have Javascript enabled. Hover for more information! But don't worry: you can still use this web site! You have two options:
  • attiva Javascript nel tuo browser e ricarica la pagina per una miglior funzionamento.
  • clicca il tasto Aggiorna quando devi aggiornare la tendina di selezione.

1.2.4 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale - PSR - Piemonte

Anagrafica Misura
Regione: 
Piemonte
Strumento agevolativo: 
PSR
Fondo strutturale: 
FEASR
Asse prioritario: 
Asse 1 – Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale
Azione: 
1) Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nel settore agro-alimentare
Fonti: 

PSR Piemonte - Versione approvata con D.G.R. 2-9977 del 05/11/2008 (modifiche anno 2008) ed integrata con modifiche Health Check al 10/12/2009

Responsabile della Misura: 

Gabriele PETERLIN
tel. 011-432.4258
mail: gabriele.peterlin@regione.piemonte.it 

Oggetto
Descrizione e finalità: 

La misura intende favorire la cooperazione tra i diversi operatori, con particolare riguardo alle fasi di programmazione e progettazione dell'innovazione e alla loro realizzazione.

L’azione 1 in particolare si propone di aumentare il livello di integrazione tra i produttori primari e tra i diversi operatori della filiera agro-alimentare attraverso la creazione di forme organizzate di cooperazione finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi e tecnologie e volte a:

  • migliorare, attraverso un approccio innovativo, la qualità della produzione e la competitività del settore agro-alimentare;
  • favorire la creazione di una cultura della programmazione integrata tra soggetti che, a vario titolo, possono - contribuire allo sviluppo dell’innovazione in un’ottica di filiera;
  • accrescere la capacità relazionale e l’integrazione degli operatori di una stessa filiera;
  • alimentare la collaborazione e le sinergie tra strutture di ricerca e sviluppo e le imprese;
  • incrementare la capacità di espressione dei bisogni innovativi delle imprese con particolare attenzione all’incremento della capacità di commercializzazione anche su nuovi mercati;
  • agevolare l’innovazione e l’accesso alla ricerca e sviluppo;
  • ottenere il brevetto di nuovi prodotti, processi e tecnologie;
  • aumentare la remunerazione della materia prima ai produttori di base.
Interventi ammissibili: 

Progetti di innovazione e sviluppo pre-competitivo finalizzati alla realizzazione di prodotti, processi e tecnologie.

Il sostegno riguarda la fase di costituzione del gruppo di cooperazione, la progettazione e la realizzazione di iniziative sperimentali.

Inoltre con riferimento all’art. 16 bis del Reg. (CE) 1698/2005 sono espressamente finanziati i seguenti progetti di cooperazione:

Operazioni finanziate Investimenti ammissibili
Adattamento ai cambiamenti climatici e mitigazione dei relativi effetti
Miglioramento dell’efficienza energetica Progetti di cooperazione volti a introdurre nelle aziende di trasformazione dei prodotti agricoli nuove tecnologie finalizzate a risparmiare energia anche con riferimento al recupero del calore prodotto dai processi di lavorazione.
Produzione di energia rinnovabile da biomasse agricole e agroalimentari Progetti di cooperazione per introdurre sistemi innovativi per la produzione di energia utilizzando biomasse derivanti da prodotti ( in quantità limitata) o scarti vegetali, effluenti zootecnici, sottoprodotti di origine agroalimentare.
Sostegno agli investimenti, connesso alla produzione lattiero casearia
Miglioramenti della trasformazione e commercializzazione connesse ai prodotti lattiero-caseari Progetti di cooperazione finalizzati a introdurre sistemi innovativi per l’ incremento di valore aggiunto dei prodotti lattiero-caseari, nonché al miglioramento dei processi di produzione e alla riduzione dei costi di trasformazione, con l’applicazione di nuove tecnologie.

Tutte le operazioni finanziate devono:

  • rispettare le eventuali restrizioni alle produzioni e le limitazioni al sostegno comunitario previste nell’ambito delle Organizzazioni Comuni di Mercato
  • riferirsi esclusivamente a prodotti agricoli di cui all’Allegato I del Trattato con le seguenti esclusioni:
Comparto di riferimento  dell’investimento

 

Prodotti non ammessi Investimenti esclusi
Cereali e Riso Amido e prodotti derivati
Pasta
Prodotti da forno
Riso varietà lunga
 
 
Latte vaccino e bufalino e suoi derivati Butteroil
Lattosio
Caseina e caseinati
Formaggi fusi
Latte UHT
 
 
Vino Alcol etilico
Acquaviti
Liquori e altre bevande alcoliche
Vini da tavola
 
 
Carni bovine Vitello a carne bianca
Surgelati
 
 
Carni suine Surgelati  
Carni ovicaprine, avicunicole,
equine, bufaline,selvaggina
 
Surgelati  
Patate Fecola e prodotti derivati  
Ortofrutta Concentrato di pomodoro Le operazioni per investimenti relativi all’acquisizione di materiale vegetale innovativo (piante perenni) sono finanziate esclusivamente dall’OCM ortofrutta
Olio d'oliva Olio di sansa  

 

Destinazione
Destinatari: 

ATS, Associazioni e Convenzioni finalizzate alla progettazione, allo sviluppo e alla realizzazione di nuovi prodotti, processi e tecnologie nel settore agro-alimentare che siano costituite da almeno un soggetto appartenente ad ognuna delle seguenti tipologie:

  • aziende agricole singole o associate
  • società cooperative e industrie di trasformazione
  • soggetti terzi (Istituti di ricerca; Società di servizi; Società di commercializzazione e distribuzione di prodotti agro-alimentari)
Aree territoriali di riferimento: 

Intero territorio regionale.

Comparti: 
1. Seminativi
1.1 Cereali (escluso riso)
2. Riso e cereali minori
5. Ortofrutta
6. Zootecnia
6.1 Lattiero-caseario
6.1.1 Bovino
6.1.2 Bufalino
6.2 Carni
6.2.1 Bovino
6.2.2 Suino
6.2.3 Equino
6.2.4 Ovicaprino
6.2.5 Avicunicolo
6.2.6 Selvaggina e allevamenti minori (struzzo, lumache,...)
7. Olivicoltura
8. Viticoltura
10. Forestale
10.3 Produzioni forestali per la produzione di energia
13. Energie rinnovabili
Investimenti e contributo
Spese ammissibili: 

Le tipologie di spese ammissibili sono, in dettaglio:

Investimenti materiali e immateriali

  • Spese relative alla realizzazione, alla formalizzazione e alla gestione delle forme organizzate di cooperazione (ATS, Associazioni, Convenzioni)
  • Spese di progettazione e/o di brevettazione di nuovi prodotti, processi e tecnologie.
  • Spese per la realizzazione di progetti di sviluppo pre-competitivo o sperimentale di nuovi prodotti, processi e tecnologie relative a:
  1. attrezzature
  2. materiale di consumo;
  3. costi e trasferte del personale;
  4. collaborazioni (consulenze) esterne;
  5. altri costi (affitti, noleggi, conto-terzi, mancate produzioni, acquisto servizi, acquisto licenze)

Spese generali

Spese direttamente imputabili all'attività di sviluppo precompetitivo o sperimentale

Esclusioni e limitazioni

La mera assistenza tecnica da parte di consulenti esterni che si configuri come attività di consulenza propedeutica alla gestione amministrativa della domanda di aiuto e del progetto di sviluppo, ove prevista, è ricompresa tra le spese generali e può rappresentare una quota delle stesse non superiore al 25%.

Soglie e massimali di spesa

Importo massimo investimenti in attrezzature 30% del totale investimenti ammissibili

Importo massimo spese generali 5% del totale investimenti ammissibili
 

Intensità dell'aiuto: 

Contributo in conto capitale così articolato:

  • 80% spese relative alla realizzazione, alla formalizzazione e alla gestione delle forme organizzate di cooperazione (ATS, Associazioni, Convenzioni)
  • 80% spese di progettazione e/o di brevettazione di nuovi prodotti, processi e tecnologie
  • 25% spese per la realizzazione di progetti di sviluppo pre-competitivo o sperimentale di nuovi prodotti, processi e tecnologie.